Introduzioni
Torneo Conte E.P. Galeazzi

Giovanni Malagò

Ormai è un appuntamento fisso. Il torneo giovanile di calcio, intitolato al Conte Enrico Pietro Galeazzi giunto alla trentatreesima edizione, offre ogni anno l’occasione a tanti ragazzi, delle diverse categorie, di confrontarsi con spirito agonistico nel loro gioco preferito.
Per molti sarà la prima occasione di incontrare degli avversari. Per tutti sarà importante affrontare questo impegno con la consapevolezza di offrire rispetto per il giocatore dell’altra squadra.
Una gara sportiva è tale solo se chi vi partecipa riconosce e applica le regole che sono state decise e a cui tutti si devono attenere.

Questi principi saranno importanti per affermarsi in ogni competizione e anche nella vita. Voglio salutare tutti i partecipanti a questa edizione esprimendo tutto l’affetto per una manifestazione che ha il merito di aver coinvolto ed educato a questi principi in tanti anni migliaia di piccoli atleti.
L’attenzione per lo sport ha da sempre contraddistinto la Fondazione dei Cavalieri di Colombo che non si è mai limitata solo a questo. Tante infatti sono le altre iniziative a sostegno delle situazioni di indigenza attraverso forme di solidarietà concreta, gli interventi di recupero nel settore artistico e in quello architettonico.

Il mio ringraziamento e di tutto lo sport italiano, quindi, va agli organizzatori di questo torneo intitolato alla memoria del Conte Enrico Pietro Galeazzi, un gigante della solidarietà, capace di contribuire in maniera diretta anche alla creazione di questi impianti sportivi. Ai giovani calciatori che scenderanno in campo voglio ricordare che non è detto e non è necessario che da questi incontri escano i campioni di domani.


L’importante sarà partecipare a questa esperienza consapevoli che si tratti di un gioco dove l’unico obiettivo è il divertimento.

Coni - Italia

Il presidente del Coni

Giovanni Malagò

Sponsor

Pasticceria Gelateria Palmieri


Dimino Costruzioni Edili


Laurenti Immobiliare Roma