Pulcini
Torneo Conte E.P. Galeazzi

Art. 1 - ORGANIZZAZIONE
Torneo a carattere regionale denominato: XXXI Torneo Conte Enrico Pietro Galeazzi che si disputerà dal 28/04/2017 al 26/05/2017, presso l'impianto sportivo: Pio XII - Pastor Angelicus - Benedetto XV - Conte Galeazzi - Pio XI di Roma.
Art. 2 - CATEGORIA DI PARTECIPAZIONE E LIMITI DI ETÀ
In questa categoria possono giocare solo ed esclusivamente i nati dal 01.01.2007 AL 31.12.2007.
Art. 3 - PRESTITI
Non sono consentiti prestiti.
Art. 4 - ELENCHI GIOCATORILe Società partecipanti dovranno presentare all’organizzazione del torneo, prima del suo inizio, l’elenco dei calciatori che intendono utilizzare, fino ad un massimo di n 30. Dopo l’avvenuta consegna è proibito apportare modifiche a tali elenchi. Nella distinta da presentare all’arbitro prima della gara saranno indicati fino ad un massimo di 12 giocatori.
Art. 5 - SOSTITUZIONI
Le sostituzioni saranno effettuate nel pieno rispetto delle norme di cui al C.U. n°1 del S.G.S. -Roma : tutti i giocatori in distinta dovranno giocare almeno un tempo dei primi due; pertanto al termine del primo tempo dovranno essere effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non potranno più essere sostituiti fino al termine del secondo tempo tranne che per validi motivi di salute; nel terzo tempo, quindi, potranno essere effettuate sostituzioni con il sistema dei "cambi liberi ".
Art. 6 - SOCIETÀ PARTECIPANTI
Al torneo prenderanno parte le Società presenti nella sezione "Squadre Partecipanti".
Art. 7 - FORMULA DEL TORNEO
(Secondo le disposizioni che vietano i calci di rigore e i tempi supplementari è vietata qualsiasi tipo di partita ad eliminazione diretta come ottavi di finale, quarti di finale, semifinali e finali). Il torneo si svolgerà con la seguente Formula: saranno formati n° 4 gironi da n° 4 squadre che si incontreranno tra loro con gare di sola andata. Si qualificano solo le prime di ogni girone che verranno inserite in un girone unico e si incontreranno tra loro con gare di sola andata secondo le modalita’ stabilite nel successivo Art. 8.
Art. 8 - CLASSIFICHE
Le classifiche saranno redatte in base ai seguenti criteri: 3 punti per la vittoria. 1 punto per il pareggio. 0 punti per la sconfitta.In caso di parità di punteggio valgono i criteri in ordine riportati: esito degli incontri diretti; differenza reti negli incontri diretti fra le squadre a parità di punti; differenza reti sul totale degli incontri disputati nel girone; maggior numero di reti segnate sul totale degli incontri disputati nel girone; sorteggio.
Art. 9 - TEMPI DI GARA E SVOLGIMENTO
Le gare si svolgeranno in 3 (tre) tempi della durata di 12 minuti ciascuno. Le partite si giocano 7> 7 su campi di dimensioni ridotte con porte ridotte ed utilizzo di palloni n° 4.
Art. 10 - CALCI DI RIGORE
I calci di rigore sono vietati.
Art.11 - TEMPI SUPPLEMENTARI
I tempi supplementari sono vietati.
Art. 12 - ARBITRI
Le partite saranno arbitrate da Tecnici o dirigenti regolarmente tesserati dalla F.I.G.C messi a disposizione dall’ organizzazione del Torneo. In ogni caso i rapporti gara con allegate le distinte dei giocatori saranno trasmesse al Comitato di competenza nei termini previsti per la necessaria visione del giudice sportivo.
Art 13 - DISCIPLINA DEL TORNEO
La disciplina del torneo viene affidata al Giudice Sportivo titolare o supplente del Comitato di competenza.
Art. 14 - AUTOMATISMO DELLE SANZIONI
L’articolo 45 comma 2 del Codice di Giustizia Sportiva non prevede l’automatismo delle sanzioni per la categoria pulcini che, pertanto dovranno soggiacere ai provvedimenti del Giudice sportivo.
Art. 15 - RECLAMI
Eventuali reclami dovranno essere presentati entro 30 minuti dalla fine della gara. Copia del reclamo dovrà essere consegnata alla controparte sempre nei termini dei 30 minuti.
Art. 16 - ASSICURAZIONE
E' responsabilità di ogni società partecipante assicurare ai propri giocatori la copertura assicurativa. L’organizzazione del torneo è responsabile della regolarità della copertura assicurativa.
Art. 17 - “INFORMARE PER FORMARE”
La Società organizzatrice durante lo svolgimento del torneo organizzerà in collaborazione con il Settore Giovanile e Scolastico un incontro tecnico educativo rivolto ai tecnici, dirigenti, genitori e calciatori.
Art. 18 - NORME GENERALI
Per quanto non previsto dal presente Regolamento, valgono le disposizioni dei regolamenti federali in quanto compatibili, e quelle riportate sul Comunicato Ufficiale n°1 del Settore Giovanile e Scolastico relativo alla stagione sportiva in corso.
Per qualsiasi comunicazione rivolgersi ai Sig.ri:

Aldo Maltese cell: 330.734.800

Enrico Olivi cell: 347.380.48.42

Sponsor

Pasticceria Gelateria Palmieri


SVS Roma Centri Estivi


Dimino Costruzioni Edili